«

»

Apr 18

Uggsale è affidabile

Buon compleanno Fedez!

Alla presentazione delle magliette disegnate per Replay dice: « Io e Chiara siamo venuti fuori dal niente: non abbiamo cognomi importanti e lei s’è anche inventata un mestiere. È questo che ci unisce». Ah, l’amore. Intervista al giudice più sexy di X FactorSostiene Fedez che tutto quello che fa non lo faccia per denaro, ma per passione. Però, da come sta gestendo la sua vita a 27 anni appena compiuti, sembrerebbe che abbia un solo pensiero e cioè costruire l’Impero. Questo grazie a: 600mila copie di dischi venduti; Newtopia, l’etichetta discografica eretta con l’amico J-Ax; Faq — a domanda rispondo (Mondadori), la prima «biografia social» scritta cioè rispondendo a 5 mila domande dei fan; una nuova fidanzata milionaria (la fashion blogger Chiara Ferragni); la conduzione di X Factor; due capsule collection.

fedez or

L’ultima è NoGodz by Replay, una collezione di sette t-shirt a 49 euro: «Il brand è di mia proprietà e raffigura un topolino crocefisso, l’ho anche tatuato sulla schiena: è la seconda volta che lo uso e sono molto felice». Si tratta di sette magliette con sette grafiche diverse che il marchio di Asolo, Treviso, mette in vendita a Milano proprio oggi: «Io e Andrea Rebuscini abbiamo preso uno yacht, una moto o un caccia e li abbiamo destrutturati trasformandoli in oggetti irriconoscibili». Cioè in disegni futuristici che assomigliano a Mazinga Zeta, rombi di tuono, stampe tribali, uccelli spaziali 3.0. A Natale usciranno anche felpe e giacche: in tempo per metterle sotto l’albero. Nel frattempo, Federico Leonardo Lucia, volto e giudice di X Factor per la terza volta di fila, ha fatto quattro chiacchiere con noi.

Com’è nata la collaborazione con Replay?«Io disegno e lavoro grafiche per passione, sono graphic illustrator. Quindi appena ho avuto l’opportunità di vederle realizzate sulle magliette l’ho colta al volo. Sono nel mondo dello street wear da anni e tutti i miei amici hanno avuto brand che sono partiti dal niente e finiti nell’armadio di Kanye West o P. Diddy».Ma quindi hai disegnato anche i tatuaggi che ti ricoprono il corpo?«Sì, qualcuno. Comunque a me piace inventarmi magliette. Tipo quella che ho regalato a Chiara: ho usato il logo dei Nirvana e ci ho stampato sopra le facce degli Hanson. E Courtney Love ci ha insultati. Ora ne ho fatta un’altra con la foto dei Take That sopra al logo di Friends. Questa fa ridere, però: la metto questa sera a X Factor».