«

»

Set 01

Ugglevägen 7 sollentuna

Iniziate pulendo e spelando le melanzane a crudo e tagliatele a pezzetti, come se dovessimo preparare e le patatinte fritte, solamente un pochino più grandi. Mettere ora le melanzane tagliate all’interno di una ciotola e alternarle a strati con il sale fino, in questo modo alle melanzane rilasceranno tutto il liquido contenuto.Nelle prime ore girare le melanzane, per almeno 2/3 volte, in modo da far scolare la prima parte di acqua spurgata, dopodichè lasciate riposare il tutto per almeno una notte (12 ore circa). Strizzare quindi la verdura in modo da eliminare tutto i liquido, aiutatevi anche con uno schiaccia patate.

Mettere sul fuoco l’aceto di vino bianco e l’acqua e portare il tutto ad ebollizione; una volta a temperatura, versarlo nelle ciotola dove abbiamo lasciato le melanzane precedentemente strizzate e lasciate riposare il tutto finchè non raffredda.Scolare di nuove le melanzane e strizzarle leggermente in modo che non siano troppo intrise di aceto e acqua e metterle su uno strofinaccio pulito, nel frattempo sbucciare e pulire l’aglio e il peperoncino e tagliare entrambi a pezzetti. Prendere i barattoli, precedentemente sterilizzati (basta un lavaggio ad alta temperatura in lavastoviglie)  e iniziate a inserire le melanzane creando degli strati compatti e alternarli a pezzetti di aglio e peperoncino.

Una volta riempito l’intero barattolo, coprire l’apertura con la mano e fare un leggera pressione, mentre capovolgete il barattolo per eliminare il liquido che è rimasto all’interno delle melanzane. Come ultimo step, riempire il barattolo con olio di semi, meglio se di arachidi, fino a coprire completamente il tutto, lasciar riposare ed eventualmente rimboccare con altro olio. Infine chiudere ermeticamente il tutto.Ecco pronta la ricetta per le melanzane sott’olio a crudo per accompagnare i nostri piatti in modo veloce.