«

»

Lug 05

Ugg punti vendita

Nel caso di prolungamento degli sforamenti per ulteriori sette giorni, Ugg punti vendita tutti i Comuni che applicano la manovra antinquinamento, Rimini compresa, dovranno attuare una ulteriore domenica ecologica ed inoltre sarà richiesto l’abbassamento di 1 grado della temperatura negli ambienti riscaldati e sarà vietato l’utilizzo del riscaldamento a biomasse (come legna e cippato), dove disponibile una altra forma di riscaldamento. Per ulteriori informazioni è possibile inoltre telefonare all’Ufficio Relazioni con il Pubblico al numero 0541 704704.Un’indignazione internazionale per il commercio di memorabilia dell’Olocausto. Al centro delle polemiche è finito uno dei siti di vendita online più famosi del mondo, eBay, dopo che The Mail on Sunday ha scoperto che su una pagina venivano commercializzati vestiti e oggetti appartenuti alle vittime dei campi di concentramento.

La notizia ha fatto il giro del mondo, Ugg punti vendita tanto che il sito di vendite online eBay si è scusato. “Non permettiamo elenchi di questo tipo e destiniamo migliaia di persone del nostro staff al monitoraggio del sito, usando le ultime tecnologie per rintracciare gli oggetti che non dovrebbero essere in vendita”, afferma in una nota la società. “Ci dispiace molto di non essere stati all’altezza dei nostri stessi standard”, conclude.

Ugg punti vendita Tra le decine di souvenir in offerta la settimana scorsa una divisa a strisce probabilmente di un fornaio polacco morto ad Auschwitz. Il costo? 11 mila sterline, circa 13 mila euro. Ilgigante del e-commerce si è scusato e ha promesso di devolvere 25 mila sterline, 30 mila euro, in beneficenza. Poi ha rimosso dal sito la pagina incriminata che, da quanto fanno sapere, “era sfuggita all’attenta selezione degli organi deputati al controllo”.