«

»

Ott 21

Ugg outlet è affidabile

Avete un po’ di fogli di carta colorata da riciclare? Divertitevi a fare pratica con la tecnica origami. Basta tagliare la carta fino ad avere a disposione fogli quadrati (meglio se double face) tra 15 e i 20 centimetri di lato e via…ad assemblare modellini su modellini.Partite con la semplice pallina che può servire anche come decorazione in vista di un party organizzato in casa. O con la classica lanterna con cui sono spesso arricchiti i giardini giapponesi, come da tradizione. Anche le piccole lanterne possono arredare l’entrata o le pareti di casa, in vista dell’arrivo degli amici.Se volete farle un regalino all’interno di una scatolina originale fatta con le vostre mani, vi segnalo anche una scatolina decorata con il cuore in cui inserire micro accessori o gioielli. Impiegherete pochi minuti ad assemblarla, e la festeggiata ne sarà entusiasta.

Ogni tanto vi viene l’idea di volare via da ogni pensiero e da tutti gli impegni quotidiani? Volate con la fantasia e rallegrate il vostro animo con questo tenero simbolo primaverile: la farfallina. Sistematela accanto al letto sul vostro comodino. Di prima mattina, vi augurerà il “buongiorno”, e inizierete la giornata con il piede giusto.
Per chi ama il decoupage, valida e interessante alternativa può essere quella di utilizzare come materiale da decorare le tegole, non sono facilissime da lavorare ma con un po’ di attenzione, pratica e cura, riuscirete ad avere un bellissimo risultato.

Nei due video che vi mostriamo oggi, uno in apertura di post e l’altro subito dopo il salto, ci sono tutte le spiegazioni utili ad avere un effetto finale davvero bello e di grande effetto. Siete pronte anche voi a cimentarvi con questa nuova attività?Cominciamo con il dirvi che per decorare le tegole si possono utilizzare diverse tecniche: c’è quella semplice dello spugnato e la carta di riso, oppure quella dove utilizzare come base il Cres Decò e le immagini in carta di riso per porte e finestre.Se pensiamo che la pasta di sale sia buona solo per decorazioni e lavoretti “standard”, come una comune plastilina, è bene sapere che la nostra amica naturale e fatta in casa ha molti assi nella manica. Ad esempio possiamo utilizzarla per fare disegni 3D insieme ai bambini, riducendola in sottili striscioline e pezzettini. Stiamo pure certe che ogni attacco d’arte dei piccoli di casa diventerà un momento divertente per tutta la famiglia.Dopo aver preparato l’impasto seguendo la ricetta base, dovremo suddividerlo in più panetti da colorare ciascuno con una tinta acrilica differente. Se vogliamo dare un simpatico effetto iridescente a qualche pallina di impasto possiamo anche aggiungere un mix di polverine glitter.