«

»

Dic 04

Ugg kensington

«Il drago, l’animale che in tutte le culture ha incarnato l’idea del meraviglioso e del terribile, nella sua etimologia significa occhio che vede, ha già dentro l’elemento essenziale della poesia.spiega il direttore artistico Isabella Leardini – I giovani che scrivono hanno bisogno di riconciliarsi con la natura simbolica del linguaggio, ne restano immediatamente affascinati, cercano maestri che sappiano svelare questo potere delle parole. Parco Poesia offre loro questi interpreti»Ugg kensington Si parte Sabato 22 Luglio alle 16.00 al lapidario romano del Museo della Città, per parlare di simboli e di come il meraviglioso possa entrare nel reale con quattro grandi voci della poesia contemporanea: Rosita Copioli, Roberto Mussapi, Umberto Piersanti e Davide Rondoni con un intervento di Massimo Pulini.

A Parco Poesia draghi, musica e parole: si sogna con Sylvia Plath e la cantante Maria Antonietta Eventi a Rimini Ugg kensington „A seguire viene presentata una delle più importanti e prestigiose collane italiane, la collana Donzelli Poesia, a parlarne insieme alla curatrice Elisa Donzelli il critico letterario del Corriere della Sera Roberto Galaverni, che introdurrà anche la lettura di uno dei più amati autori editi da Donzelli, il poeta Francesco Scarabicchi. A seguire Parco Poesia si sposta di qualche metro, dal museo al Giardino di Palazzo Lettimi, dove si terrà una maratona di letture che affianca i maestri a più di dieci giovani autori già apprezzati nel panorama nazionale.

La serata continua sempre nel giardino di Palazzo Lettimi, dove alle 21.30 la cantautrice Maria Antonietta, originale protagonista della nuova scena musicale italiana, presta la sua voce alle grandi potesse della storia, da Emily Dickinson a Sylvia Plath fino a Wislawa Szymborska,Ugg kensington una selezione del cuore tra cui trovano spazio anche alcuni brani in acustico ispirati a questi versi. Ad aprire la serata clou del festival saranno come sempre i più giovani, alcuni tra i ragazzi che hanno partecipato ai laboratori di poesia di Isabella Leardini nelle scuole superiori di Rimini e di Riccione. Domenica l’appuntamento è alle 11.00 nel Salotto di Felici Nove (Largo Giulio Cesare 4/6), si parla di libri meravigliosi, quelli stampati ancora a mano con materiali bellissimi e caratteri mobili.