«

»

Giu 15

Ugg imitazioni

Sono supercolorati gli stivaletti Dr. Martens della nuova collezione primavera estate 2009 Dr. Martens Primary Pascal 8 Eye Boots.Sono sicuramente gli stivaletti più famosi del decennio Ottanta-Novanta. Sono i Dr. Martens 8-hole, diventati un cult per intere generazione. I noti anfibi sono stati inventati dal dottor Klaus Martens, che, dopo essersi fratturato un piede, disegnò uno stivaletto ortopedico capace di sostenere la caviglia. Vengono dunque dalla Germania queste calzature, ma sono diventate simbolo di una certa cultura alternativa in molte parti del mondo.

Per la primavera-estate 2009 gli stivaletti si riempiono di colori. Tutto tono su tono: non solo la scarpa, ma anche lacci, suola e borchie diventano supercolorati. All’insegna del “neon-trend” lanciato quest’anno da Louis Vuitton.Non c’è che l’imbarazzo della scelta: giallo limone, blu, rosso e verde mela. Le Dr. Martens Primary Pascal 8 Eye Boots sono il pezzo cult della prossima stagione. Per sdrammatizzare il look e renderlo più fresco e interessante.Resistenti e comode sono le scarpe uomo della Dr. Martens che reinventa il look maschile.

 Si sa le Dr. Martens sono una leggenda degli anni Novanta (e non solo): il marchio ha reinventato l’anfibio. Tutto comincia ametà degli anni quaranta in Germania, in una località nei pressi di Monaco di Baviera. È un medico tedesco, Klaus Martens, che,dopo essersi fratturato un piede, disegna uno stivaletto ortopedico capace di sostenere la caviglia. Nel 1959 vende poi il brevetto ai proprietari del gruppo calzaturiero inglese R. Griggs Ltd., che, a Wolloston, iniziano la produzione. La storia si era così compiuta. Nel tempo accanto alla linea originale si sono affiancate altre come la Urban con i tronchetti, la Classic, la più sportiva Terrain e la Street con modelli alla moda.