«

»

Dic 06

Ugg bambini

Sono 60 gli allievi, dai 15 ai 42 anni, provenienti da tutte le regioni d’Italia, iscritti alla 9° edizione dei Corsi internazionali di alto perfezionamento per strumenti a fiato in corso di svolgimento a Riccione nella Scuola Annika Brandi di via IV Novembre. Lo stage musicale internazionale,Ugg bambini avviatosi nel 2006, è organizzato dall’Associazione Wind Academy Music Events e si avvale della direzione artistica di Silvia Mandraffino e Fabio Severini.

“Dal 2006 ad oggi – conferma il maestro Fabio Severini – i Corsi di alto perfezionamento di Riccione hanno visto una partecipazione sempre crescente di musicisti provenienti da tutta Italia con presenze anche dall’estero (Croazia, Francia, Germania, Giappone, Macedonia, Romania, Russia, Serbia, Slovenia, Spagna e Turchia).Ugg bambini Il successo dei nostri corsi è dovuto soprattutto alla presenza di docenti di fama internazionale, amici oltre che colleghi, quali: Andrea Oliva, Luca Vignali, Calogero Palermo, Andrea Zucco, Francesco Bossone, Guido Corti, Mario Marzi, Marco Pierobon, Gianluca Scipioni, Claudio Montafia, Raffaele Trevisani, Renato Duca. L’ambizione è anche quella di creare a Riccione un polo musicale degli strumenti a fiato, un punto di riferimento in campo nazionale per ogni strumentista che tenga alla propria formazione. Un obiettivo che crediamo di aver raggiunto, a giudicare dai tanti ragazzi che decidono di trascorrere una settimana di studio a Riccione.

Ugg bambini Per il terzo anno consecutivo possiamo vantare la presenza di un’azienda multinazionale come la Yamaha e dell’azienda leader nel settore delle doppie ance (oboe – fagotto) come la Reeds’n Stuff, che partecipano, la prima con una grande esposizione di strumenti a fiato, la seconda con un campionario dei propri accessori. Il loro interesse è una conferma indiretta della qualità e dello spessore dei nostri corsi. L’altro elemento di successo è vedere a Riccione tanti professionisti affermati e colleghi delle più importanti orchestre italiane frequentano Riccione durante la settimana dei corsi, semplicemente per ritrovarsi tra amici e aggiornarsi sullo stato dell’arte.