«

»

Apr 20

Ugg asos

Rimini come Cortina. Continua a nevicare, anche se con minore intensità, sulla costa. Domenica mattina si è svolta la riunione del Tavolo operativo per l’emergenza neve, che sta costantemente coordinando le azioni dall’inizio dell’emergenza. Al Tavolo, dove erano presenti Sindaco, Giunta, responsabili operativi di Polizia municipale, Anthea, Hera, è stato fatto il punto sulle azioni straordinarie e predisposto le operazioni per i prossimi giorni in vista dell’apertura delle scuole.

 

Dopo un lungo lavoro si è riusciti ad aprire al transito le strade della zona, riuscendo a riaprirle al transito anche se in questo momento solo a una corsia. Anche via Orsoleto è stata riaperta, come pure si è intervenuti nella zona di via Turchetta. In azione tre pale gommate, mezzi estremamente efficienti nel rimuovere e aprire varchi là dove i normali spazzaneve non riescono a operare, che sono entrati nella notte in azione a fianco dei mezzi d’Anthea impegnati nel Piano neve e continueranno a operare nelle situazioni più difficili, come a Santa Cristina e zone collinari.

In azione anche a Rimini interventi su strade private dell’entroterra per liberare gli accessi di case isolate dalla neve. E’ stata anche la zona collinare di Santa Cristina e Montecieco che ha sofferto maggiormente della nevicata che ha continuato a investire il territorio riminese. Anthea ha utilizzato nel cuore della nottata tra sabato e domenica una delle turbine speciali reperite sul mercato per la rimozione della neve che a Montecieco ha raggiunto e superato il metro con gli accumuli prodotti dal vento.